sappada

Giro d’Italia 2018, Sappada candida le Sorgenti del Piave per una tappa

A 100 anni dalla fine della Grande Guerra, il Giro d’Italia 2018 renderà sicuramente omaggio in qualche modo alla ricorrenza. Come?

La suggestione che filtra con più insistenza è quella di una tappa a Vittorio Veneto, che ha dato il nome alla battaglia decisiva contro gli austro-ungheresi.

C’è chi pensa addirittura che il Giro d’Italia 2018 potrebbe concludersi proprio lì, anche se i budget necessari per portare l’ultima tappa da qualche parte sono in linea più con le possibilità delle grandi città che non (con tutto il rispetto) con quelle di un Comune come Vittorio Veneto: Torino nel 2016 ha speso 120mila €!

Si fa strada allora l’altra ipotesi, ossia quella di fare di Vittorio Veneto una città di tappa.

In questo caso, visto l’alto valore evocativo e considerate le distanze contenute, la soluzione più probabile sarebbe un percorso che leghi idealmente Vittorio Veneto con Sappada e le Sorgenti del Piave, “Fiume sacro alla Patria”.

Sappada che, per quanto le compete, si è già fatta avanti: come ha rivelato il Sindaco, Manuel Piller Hoffer, al Corriere delle Alpi

Ci proviamo da tanti anni, e abbiamo avanzato agli organizzatori della corsa una proposta concreta

Vista la quantità di montagne della zona, una tappa da Vittorio Veneto a Sappada si presta anche a essere particolarmente spettacolare; vedremo se si realizzerà 😉

Che ne pensi?