Giornata Mondiale della Bicicletta: quand’è il World Bycicle Day, perché e come si celebra?

Il 3 giugno di ogni anno è la Giornata Mondiale della Bicicletta.

Il World Bycicle Day è un’invenzione piuttosto recente: la Risoluzione delle Nazioni Unite che lo istituisce – la numero 72/272 ONU – è infatti datata 12 aprile 2018.

Ci sono dunque voluti ben 201 anni (dalla sua invenzione) perché il più importante consesso internazionale riconoscesse l’importanza del ruolo della bicicletta, sotto molteplici aspetti.

Ma lo perdoniamo, perché lo ha fatto scrivendo quella che per molti aspetti sembra quasi una dichiarazione d’amore.

La bicicletta (si legge nella Risoluzione) è

un mezzo di trasporto sostenibile semplice, economico, affidabile, non inquinante e rispettoso dell’ambiente, che favorisce la tutela dell’ambiente e la salute

La bicicletta

stimola la creatività, favorisce il coinvolgimento nelle dinamiche di socialità

pensiamo ad esempio a come rende possibile, in particolare nei Paesi in via di sviluppo, raggiungere le scuole e le strutture sanitarie o andare a lavorare (e quindi trovare di che sostentarsi) a chilometri e chilometri di distanza da casa.

Un altro passaggio molto bello – almeno secondo me… – è che la bicicletta

offre a chi la usa l’immediata percezione e consapevolezza del contesto locale in cui si trova

praticamente un’ode al cicloturismo come forma migliore di scoperta e conoscenza del territorio.

Perché le Nazioni Unite hanno scelto proprio la data del 3 giugno per la Giornata Mondiale della Bicicletta?

Googlando non sono riuscito a capirlo, e personalmente avrei preferito qualcosa di più “tondo” come un 8, che sembrano due ruote sovrapposte, o un 5, che con un po’ di immaginazione si può avvicinare alla postura di un velocista lanciato nello sprint.

Se però qualcuno lo sa oppure ha una teoria da esporre, si faccia vivo (nei commenti, please 😉 )

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.