tadej pogacar

Ciclomercato 2021, Pogacar si chiama fuori: rinnovo con UAE Emirates fino al 2024

Tadej Pogačar si toglie dal ciclomercato 2021 (e oltre): lo sloveno, classe 1998, aveva già un contratto con la UAE Emirates con scadenza 2022, ma – approfittando del lockdown imposto in tutto il mondo al ciclismoha trovato l’accordo con la formazione emiratina per un prolungamento fino al 2024.

Pogačar è uno dei prospetti più interessanti del nuovo ciclismo mondiale e come è naturale su di lui si sono concentrati gli occhi dei team più forti; il ragazzo però è convinto di essere già in una delle squadre meglio attrezzate al mondo, un ambiente capace di dargli serenità e con un progetto che ruota proprio intorno al suo nome con la convinzione di poterlo vedere presto protagonista soprattutto nei Grandi Giri del futuro.

Da qui, oltre che dalla disponibilità e dall’interesse manifestati dalla UAE Emirates, il passo per arrivare alla chiusura di un prolungamento del contratto è stato quasi una conseguenza logica e obbligata

Sono felice di aver prolungato il mio rapporto con la UAE team Emirates. Sono passato professionista qua e mi trovo molto bene con tutti. Credo nel progetto e voglio essere parte di questo ambizioso cammino. I prossimi cinque anni saranno fondamentali per il team e per la mia carriera, con la speranza che possano proficui per entrambi”.

Tadej Pogačar, team UAE Emirates

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.